Soluzioni UBS per la marcatura e la codifica dei prodotti primari

 

 

Tutti i prodotti commerciali necessitano di un’identificazione corretta. La codifica deve soddisfare i regolamenti e includere le informazioni necessarie per rispondere alla fiducia del cliente e ai bisogni logistici della compagnia. Un codice a barre, un codice QR, un logo, una data di scadenza, un numero di lotto… Possono sembrare informazioni semplici, ma se la marcatura del prodotto è sbagliata o incompleta, i danni possono essere molto seri. Oltre alla qualità, quando parliamo di processi industrializzati, dobbiamo tenere conto dei bisogni di ottimizzare i tempi e i costi; quindi, la chiave è scegliere il partner giusto.

 
 
 
TJX_Impresora_ThermalInkjet2
 
 
 

La stampa con Thermal Inkjet

Da UBS copriamo l’intera catena di distribuzione, con soluzioni specifiche per ogni tipo di prodotto e materiali. In questo articolo andiamo a focalizzarci sulle stampanti a getto d’inchiostro termico (TIJ) per il settore primario: il TJX Series, a base acqua, solvente o con la tecnologia UV LED.

 

Oltre al TIJ, i sistemi più comuni per la marcatura dei prodotti primari sono i laser, il getto d’inchiostro continuo (CIJ) e la stampante a trasferimento termico (TTO). La stampante ad alta risoluzione TJX ha importanti vantaggi rispetto ad altre tecnologie: permette di stampare codici a barre in accordo agli standards; richiede pochissima manutenzione e un breve tempo di avvio; il consumo di energia è ridotto, come le sue dimensioni, che facilita l’integrazione nella maggior parte delle installazioni.

 

Lungo i suoi 25 anni di storia, UBS ha scelto di sviluppare i propri processi basati sulla tecnologia a getto d’inchiostro termico, creando le proprie stampanti, inchiostri, hardware e software, e innovandola con la tecnologia UV LED, il nostro valore aggiunto.

 

TIJ_UV_LED_CuradoTintaInstante

 


Che cos’è la polimerizzazione UV LED?

La prima applicazione commerciale della polimerizzazione UV LED è stata presso i dentisti. Grazie al suo utilizzo, i tempi di asciugatura degli adesivi dentali furono ridotti. È stata impiegata anche per l’asciugatura di adesivi sui bordi dei circuiti stampati. La sua introduzione nelle arti grafiche ha portato numerosi vantaggi nella stampa a getto d’inchiostro.

 

Tra le sue virtù spicca il basso consumo energetico, che deve essere aggiunto al fatto che la lampada ha due diverse modalità operative: TTL e Standalone. In Standalone, la lampada si illumina quando l’oggetto che deve essere polimerizzato passa davanti; mentre in modalità TTL, si sincronizza alla stampante e asciuga solo la superficie del messaggio stampato. Questo porta a significativi risparmi di consumi energetici e incrementa la vita utile della lampada UV LED. L’asciugatura dell’inchiostro è istantanea su ogni superficie non porosa o satinata.

 

L’inchiostro UV LED

L’inchiostro UV è composto da monomeri, tra gli altri elementi, e rimangono liquidi finché non vengono esposti alla luce ultravioletta. Quindi, le sue molecole si uniscono per formare polimeri solidi. In altre parole, la luce solidifica l’inchiostro. Questo è ciò che consente di fissarlo sulla superficie di stampa senza la necessità di applicare vernici speciali o essiccazione termica. Cambi di umidità o temperatura non influiscono sul risultato finale (per esempio, degradazione del colore). Questo è un importante vantaggio rispetto gli inchiostri a base solvente nel caso in cui la marcatura dei prodotti viene effettuata in ambienti refrigerati o nei processi di autoclave.

 

 

La stampa con gli inchiostri UV generalmente richiedono una temperatura di oltre i 40 gradi per ottenere una viscosità ottimale al momento della cottura della goccia. Questo rendeva difficile il loro utilizzo nelle stampanti TIJ. In ogni caso, UBS ha sviluppato un unico inchiostro UV capace di lavorare a temperatura ambiente. Inoltre, è disponibile in diversi colori (nero, ciano, blu riflettente, magenta, rosso, arancione, giallo e bianco), che espande la possibilità di personalizzazione dei prodotti.

 TJX_ImpresiónColor
 
 

A tutto questo, dobbiamo aggiungere i benefici per l’ambiente, in quanto gli inchiostri UV non contengono solventi volatili, che evita le emissioni di VOC (componenti organici volatili). 

 

È quindi una tecnologia pulita che richiede poca manutenzione, con consumi bassissimi di energia e costi altrettanto bassi per la stampa.

 

Stampanti UBS Thermal Inkjet

Le stampanti UBS Thermal Inkjet stampano ad alta risoluzione: 300 o 600 dpi in verticale fino a 300 o 900 in orizzontale (nei range di 100 per 100), ad un’altezza massima di 12.7 mm. Gli inchiostri, che siano a base acqua, solvente o UV LED, usano le stesse cartucce auto configuranti UBS.

 

La meccanica della testa di stampa è ottimizzata per essere facilmente integrata dentro ogni linea di produzione. Il fatto di essere produttori di tutti i componenti necessari per le operazioni di installazioni ci consente di gestire il sistema di serializzazione dei prodotti tramite file precaricati e di generare e controllare messaggi fissi e variabili nel processo di stampa in tempo reale.

 

Usando l’AppCode TJX, la stampante può essere controllata via Tablet attraverso la connessione Bluetooth. In più, UBS ha il proprio software di editor per la creazione di messaggi e immagini, UBS Designer, che permette di stampare codici a barre e testi grafici, di inserire manualmente o automaticamente campi variabili, come date o conteggio dei prodotti. In questo modo, offriamo una soluzione completa per ogni esigenza di marcatura e codifica.

 

Uno dei grandi vantaggi offerti da UBS è la gestione delle apparecchiature attraverso lo strumento UBS LabMan, un software di sua creazione, sviluppato in un ambiente web per facilitare l'accesso da qualsiasi piattaforma o dispositivo informatico. Permette un accesso locale o remoto per la gestione e la consultazione di ogni linea di produzione in tempo reale, in modo che sia possibile identificare i prodotti delle diverse linee, gestire le code di stampa e integrare e centralizzare i dati con l'ERP/MES del cliente per creare e generare le etichette di ogni unità logistica. In questo modo, ogni etichetta contiene tutte le informazioni necessarie per il corretto stoccaggio, trasporto e tracciabilità del prodotto, seguendo le raccomandazioni e i regolamenti di GS1 international.

 

 

 

 

Hai bisogno di codificare e marcare i tuoi prodotti?

Richiedi un preventivo

 

 

 

 

Perché TJX?

Il TJX Series può stampare alla velocità superiore di 120 metri a minuto, nel caso venga usato un inchiostro a base solvente, oppure 90m/min con l’inchiostro a base acqua. Superfici lucide non assorbono gli inchiostri a base acqua, quindi devono essere marcati con inchiostro a solvente o UV LED. Con l’inchiostro UV LED, la velocità massima di stampa di 50m/min, tenendo a mente che questo tipo di stampa svolge due operazioni: getto d’inchiostro e polimerizzazione a luce ultravioletta.

 

 

 

 

UBS compie studi accurati sui bisogni di ciascun cliente per determinare quale sia l’opzione di marcatura migliore. In ogni caso, gli inchiostri prodotti in casa sono creati con lo scopo di ottenere la miglior performance, di qualità, risoluzione e ottimizzazione dei costi.

 CoficiaciónyMarcaje_Pistachos_Pack

 

Le soluzioni di stampa con i TJX sono la miglior opzione per la marcatura, la codifica e l’etichettatura dei prodotti primari in quanto richiedono pochissima manutenzione, grazie ai consumi ridotti, grazie alla possibilità di inchiostri UV LED e per la garanzia offerta dal fatto che UBS è produttore di tutti i macchinari e componenti.  La nostra esperienza e il nostro know-how hanno sviluppato una soluzione globale che massimizza i vantaggi della stampa con i TIJ, al punto di eliminare il decap time: le stampanti TJX lavorano a piena capacità dopo mesi di inattività.

 

 

 

 

 

Ti sembra interessante? ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

 

 
 

  • CONDIVISIONE:

Correlati

Marcatura laser o stampanti a getto d'inchiostro, questo è il dilemma

Marcatura laser o stampanti termiche a getto d'inchiostro? È una domanda che dobbiamo porci quando stiamo per scegliere una tecnologia per la codifica e la marcatura dei nostri prodotti o im

La stampa diretta su scatole vs. l’etichettatura automatica

Se hai una linea di produzione e hai necessità di identificare i tuoi imballi, oggi ti mostreremo l’alternativa che può aiutarti a continuare a produrre e ridurre i tuoi costi.<

Newsletter

UNITED BARCODE SYSTEMS, S.L. as the data controller will process your data for the purpose of replying to your query or request. You may access, rectify and erase your data, and also exercise other rights by consulting the additional detailed information on data protection in our Privacy Policy.